Stai cercando qualcosa?

Caramellare la Crème Brulée in modo facile e veloce

Autore:

caramellare la Crème Brulée
La creme brulèe è uno di quei dolci facili, gustosi e di sicuro effetto per una cena tra amici: una morbida e profumata crema ricoperta da un croccante strato di zucchero caramellato. Non a caso, il suo nome originale è “burnt cream” che letteralmente significa “crema bruciata”, dalla crosticina che si ottiene con il calore di una fiamma.

Prepararla è estremamente semplice e rapido:

  • 125 ml di latte
  • 130 gr di zucchero
  • 500 ml di panna fresca
  • 8 tuorli d’uovo
  • Essenza oppure un baccello di vaniglia
  • 2 cucchiai di Grand Marnier

Prima di iniziare è importante ricordarsi di preriscaldare il forno a 180° C. In un pentolino versare il latte, la panna fresca ed i semi di vaniglia (o l’essenza), portando il tutto ad ebollizione molto lentamente.

In una ciotola a parte unire tuorli, zucchero e Grand Marnier sbattendoli con la frusta fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo a cui bisognerà unire la preparazione con latte, panna e vaniglia. E’ fondamentale continuare a mescolare affinché le uova non cuociano a contatto con il calore del latte.

Versare poi la crema ottenuta in 6/9 cocottine stando attenti a riempirle per ¾. A questo punto appoggiare il tutto sopra una teglia con bordi alti contenente acqua bollente, così da permettere la cottura a bagnomaria. Cuocere in forno per circa 70 minuti a 180° C fino a quando la crema non risulterà solida lungo i bordi e morbida e compatta nella parte centrale.

Al termine della cottura, le cocottine andranno coperte con pellicola trasparente e fatte intiepidire in frigorifero per circa 3 ore.

cospargere di zucchero la Crème Brulée

L’ultimo passaggio sarà il vero tocco finale, quello che renderà questo dessert perfetto sottolineando la sua inconfondibile personalità. Quindi non dimenticate che, prima di servire in tavola, è opportuno cospargere ogni singola crema con un cucchiaio di zucchero di canna e caramellare con l’apposito cannello da cucina per creare uno strato croccante di dolcezza.

Crème Brulée caramellizzata

Durante l’utilizzo è importante che la fiamma sfiori appena lo zucchero e non sia troppo vicina alla superficie dei contenitori.

Le tipologie di cannello possono essere tante, ma è preferibile sceglierne uno che sia facile da maneggiare e dotato delle valvole di sicurezza, come lo scottatore a fiamma Kemper Group 1059, che può essere utilizzato anche in posizione capovolta.

Lascia un commento

*

Store Locator

STORE LOCATOR

trova negozio

Video

Hobby e Fai da te
Decorazioni
Saldatura facile